Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Globalist:
stop


FOOD

Baccalà a ghiotta

Variante sarda, servito su un letto di carasau

Redazione
lunedì 6 febbraio 2017 21:38

di Nicola Parisi

Ingredienti Per 4 persone. 1 kg di baccalà da ammollare

2 Pere abate

100 gr di Pomodorini Pachino

50 ml vino bianco secco

25 gr Uva passa

25 gr Pinoli

25 gr di Capperi sotto sale

Una manciata di olive verdi

Un gambo di sedano

1/2 cipolla

2 spicchi di aglio

30 ml di olio e v

100 ml di acqua

1 peperoncino

Procedimento

Ammolla il baccalà e togli la pelle. In una padella fai rosolare la cipolla, l'aglio, il peperoncino e il sedano. Aggiungi il baccalà e dopo 5 min. Il vino bianco e fai sfumare. Aggiungi adesso i Pomodorini spezzettati, le olive verdi denocciolate i Pinoli, i Capperi dissalati, l'uva passa precedentemente fatta rinvenire in un po' di acqua tiepida e le Pere pulite e tagliate a quarti. Aggiungi adesso un po' d'acqua, copri col coperchio e fai cuocere a fuoco lento per 1/2 ora. Assaggiare a fine cottura, se necessario salate

Buon appetito!

 
Connetti
Utente:

Password: