Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Globalist:
stop


POLITICA

Anna Maria Busia (Cd) dice No alla poltrona

'Ritiro la mia disponibilità a ricoprire l'incarico di vicepresidente del Consiglio regionale e lascio che siano gli altri a continuare a discutere dell'occupazione delle poltrone'.

Redazione
giovedì 15 dicembre 2016 14:55

Anna Maria Busia (Cd): "Ritiro la mia disponibilità a ricoprire l'incarico di vicepresidente del Consiglio regionale e lascio che siano gli altri a continuare a discutere dell'occupazione delle poltrone".

"Le questioni che attengono all'occupazione delle poltrone mi hanno sempre appassionato poco e anche oggi non suscitano il mio interesse. Avevo offerto la mia disponibilità a ricoprire la carica di vicepresidente del Consiglio regionale perché la presenza di una donna mi sembrava un segnale di apertura importante per la politica sarda". Lo dice la consigliera regionale del Centro democratico Anna Maria Busia.

"Ora quella disponibilità non c'è più - aggiunge - la ritiro irrevocabilmente e lascio che siano gli altri a continuare a discutere della spartizione delle poltrone. Sarà l'elettorato a giudicare il mancato rispetto dell'accordo che oggi impedisce di fatto di avere una donna tra le più alte cariche del Consiglio e che rappresenta un altro fallimento della parità di genere"

 
Connetti
Utente:

Password: