Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Globalist:
stop


SPORT

0 a 3 a Bari. Il Cagliari torna in Serie A

Il commento della partita [Laura Puddu]

Laura Puddu
venerdì 6 maggio 2016 22:21

6 maggio. Il giorno agognato è arrivato: il Cagliari torna in Serie A dopo un solo anno di cadetteria ottenendo la matematica sull'ostico campo di Bari. Bastava un punto, ne sono arrivati tre. Un traguardo possibile e sognato da settimane, si poteva vincere contro Como, Lanciano e Livorno, squadre sicuramente più facili da affrontare. E invece no, i sardi hanno raggiunto la massima serie nella partita più tosta, e proprio nella settimana del "miracolo" di Claudio Ranieri, vincitore della Premier League con il Leicester. 0 a 3 il risultato con gol siglati da Joao Pedro al 24°, da Farias al 48° e da Cerri all'86°.

Il commento della partita: un buonissimo Cagliari approccia benissimo a un match caratterizzato dai ritmi elevati. I padroni di casa fanno subito capire che sono scesi in campo per lottare, infatti dopo cento secondi c'è il primo ammonito per un fallo a centrocampo su Di Gennaro. I rossoblù sono comunque sicuri e determinati grazie al ritorno sia al doppio regista a centrocampo che al vecchio modulo, il collaudato 4-3-1-2, e al rientro dal primo minuto di Joao Pedro e Farias. Al 24° il meritato vantaggio con una bella rete del numero 10 che, servito da Giannetti, stoppa di petto e poi con il destro fa partire un diagonale dal limite che si insacca all'angolino. Si soffre leggermente sulla sinistra, il Bari non sta di certo a guardare e ha le sue occasioni spingendo proprio su quella fascia, soprattutto quando va in svantaggio, ma la frazione si chiude sullo 0 a 1. In apertura di ripresa, la ripartenza bruciante e veloce del Cagliari che raddoppia con Farias servito dall'assist man odierno, Giannetti. I padroni di casa accusano il colpo senza crollare ma quando provano ad accelerare i rossoblù si fanno trovare pronti in chiusura o un super Storari ci mette una pezza. Rastelli sostituisce Giannetti (ha i crampi) con Cerri e Farias con Tello. I biancorossi perdono Maniero per infortunio, Rosina colpisce un palo al 77° e di fatto la partita termina qua con gli ospiti che gestiscono, vanno ancora a segno con Cerri imbeccato da Joao Pedro e poi possono urlare di gioia al triplice fischio.

Le formazioni iniziali: dopo il cambio di modulo visto in casa contro il Livorno, Rastelli torna al consueto 4-3-1-2 con Storari tra i pali, Pisacane, Ceppitelli, Capuano e Balzano in Murru, Fossati, Di Gennaro e Deiola a centrocampo, Joao Pedro dietro Farias e Giannetti. 4-3-3 per #Camplone con Sansone, Maniero e De Luca in attacco.

Prossimo impegno per i rossoblu sabato 14 al Sant'Elia alle 15 contro la Salernitana e sicuramente sarà festa grande.

Commenti
 
Connetti
Utente:

Password: