Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Globalist:
stop


VIDEO

Platamona: crolla Rotonda, 2 feriti gravi. Aperta inchiesta

Due persone sono rimaste ferite gravemente, altre 5 in modo più lieve.

Redazione
martedì 21 luglio 2015 15:18

Foto ANSA
Foto ANSA

La Procura della Repubblica di Sassari ha aperto un'inchiesta per verificare eventuali inadempienze che possano essere in qualche modo riconducibili al grave incidente di ieri pomeriggio a Platamona, sulla spiaggia fra Sassari e Sorso, quando il muro di contenimento della storica Rotonda è crollato, travolgendo un gruppo di ragazzi che cercavano riparo dal sole proprio sotto il parapetto. Al momento non ci sono indagati, ma saranno le indagini coordinate dal sostituto procuratore Emanuela Greco a stabilire eventuali responsabilità. Nel frattempo tutta l'area circostante al punto del crollo è stata interdetta. Saranno le perizie a confermarlo, ma si teme che la Rotonda possa essere oggetto di ulteriori cedimenti. Ragione per cui è stato vietato l'accesso anche al tratto di litorale più vicino al luogo del crollo. Intanto restano stazionarie le condizioni dei due ragazzi che hanno riportato ferite più gravi. Il diciassettenne che ha avuto una frattura al bacino è stato sottoposto questa mattina a una delicata operazione chirurgica, al termine della quale sarà trasferito sotto osservazione nel reparto di Rianimazione. Mentre un altro giovane, che ha riportato diverse fratture, è ricoverato nel reparto di Chirurgia d'urgenza e anche lui è sotto stretta osservazione.

Tragedia sfiorata a Platamona, nel tratto sassarese del litorale, dove il crollo del muraglione che sostiene la storica Rotonda ha causato il ferimento di cinque ragazzi che si erano sdraiati a ridosso del muro per cercare un po' di riparo dal sole. I giovani hanno sentito qualche rumore sospetto ma non hanno fatto in tempo a mettersi al riparo dal cedimento. Per fortuna l'incidente non ha avuto conseguenze più gravi. Gli adolescenti sono stati trasportati nell'ospedale Santissima Annunziata di Sassari dal 118. Ad avere la peggio un diciassettenne che ha riportato la frattura del bacino. In pochi minuti la macchina dei soccorsi ha coinvolto uno spiegamento di forze eccezionale, dai carabinieri alla Squadra mobile, dai vigili del fuoco alla polizia stradale e ai vigili urbani. Bloccato il traffico della litoranea e sgomberata la Rotonda dalle auto in sosta, le forze dell'ordine lavorano per ricostruire l'accaduto. Per ragioni ancora da accertare è venuto giù il muro perimetrale per un tratto di 15 metri. Esattamente a metà rotonda, accanto alla scalinata che porta alla spiaggia, il crollo ha interessato i capitelli che reggono la recinzione in ferro e il pesante muro in pietra. A prestare i primi soccorsi sono stati alcuni bagnanti. Se questo incidente fosse capitato domenica scorsa, quando la spiaggia era stracolma di persone, si sarebbe verificata una strage. Sul posto sono giunti anche gli assessori comunali Ottavio Sanna e Luca Taras. (ANSA).

 
Connetti
Utente:

Password: