Informativa

Per migliorare il nostro servizio, la tua esperienza di navigazione e la fruizione pubblicitaria questo sito web utilizza i cookie (proprietari e di terze parti). Per maggiori informazioni (ad esempio su come disabilitarli) leggi la nostra Cookies Policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

OK X
Globalist:
stop


L'EDITORIALE

Cagliari.globalist: è tempo di novità

Claudia Sarritzu vi presenta la nuova linea editoriale di Cagliari.globalist

CLAUDIA SARRITZU
martedì 18 novembre 2014 10:11

Il nuovo Cagliari.globalist dice addio alla cronaca e al rilancio di agenzie. Il nuovo prodotto rafforzerà invece l'approfondimento, il commento, il dibattito intorno a temi cari alla nostra isola.

A noi è sempre piaciuto distinguerci. Da oggi lo faremo concretamente non offrendo più quelle notiziole già lette e rilette in mille siti web. Da oggi la grande famiglia Globalist sarda diverrà un luogo virtuale dove costruire una democrazia di idee, parole e intenti. Contiamo 4 persone in redazione e 25 collaboratori sparsi per l'Isola, che sono profondamente convinti che solo dando vita a un prodotto nuovo potremmo essere utili ai nostri lettori. Un sito di informazione che si rispetti deve sempre dare qualcosa in più ai propri utenti. Noi abbiamo intenzione di compiere un processo di caratterizzazione molto forte. Lo spazio maggiore sarà dato alla cultura, alla politica e all'economia. Sempre presente sarà lo sport trattato dalla nostra Laura Puddu e aumenteranno le inchieste firmate da Veronica Matta.

Nelle slide scorreranno quelle che reputiamo le tre notizie nazionali del giorno, il close up ospiterà il pezzo più forte, in depth: interviste, editoriali, opinioni firmate, nel flusso centrale invece l'approfondimento quotidiano. Meno fuffa più sostanza. Meno contenitore più contenuti. Stiamo già iniziando a fare delle modifiche, nei prossimi giorni vi accorgerete di tutte le novità. Per ora vi ringrazio per l'attenzione e per questi due anni in cui ci avete seguito con tanto affetto. Vi chiedo di continuare ad avere fiducia in noi. Un saluto da Claudia, Andrea, Laura e Veronica.

Torna alla Home

Commenti
 
Connetti
Utente:

Password: